Drammatica carenza di alloggi di servizio. Storica conquista della FSP Polizia di Stato!!!

Drammatica carenza di alloggi di servizio. Storica conquista della FSP Polizia di Stato!!!

DRAMMATICA CARENZA DI ALLOGGI DI SERVIZIO
STORICA CONQUISTA DELLA FSP POLIZIA DI STATO!!!

Sono anni che noi della FSP Polizia, sia per il rispetto che si deve alla dignità professionale e umana dei colleghi, sia negli interessi stessi dell’Amministrazione, continuiamo a sostenere con forza la necessità per la Questura di Roma in primis di concretizzare una seria soluzione strutturale alloggiativa per il personale; una sorta di “piano Marshall”, per il reperimento di alloggi collettivi di servizio a Roma da destinare ai colleghi qui assegnati o trasferiti.

Purtroppo però, a nostro avviso, anche a causa della scarsa sensibilità sul tema ed una miope lungimiranza di una certa burocrazia prefettizia, che occupa gangli fondamentali del Dipartimento della P.S., questa problematica è stata per troppo tempo sottovalutata, producendo nefaste vicissitudini.

Tuttavia, grazie alla nostra inarrestabile, costante ed incessante pressione, che non si è fermata ai pur sensibili vertici della Questura di Roma, questa volta il Questore di Roma ed il Capo della Polizia hanno mostrato grande apertura e concreto interesse per la risoluzione della questione.

Infatti, nei giorni scorsi, dopo l’ennesimo nostro intervento di sensibilizzazione, si è raggiunta una svolta storica che ha portato immediatamente alla decisione di predisporre una task force “ad hoc” per la ricerca e l’acquisizione di immobili da utilizzare come alloggi collettivi di servizio.

Inoltre, nel corso dello specifico incontro avuto dallo scrivente e dalla Segreteria Nazionale con il Capo della Polizia nella giornata di ieri, è stato deciso di destinare gli alloggi precedentemente e diligentemente “riservati” agli agenti in prova, ai nuovi vice ispettori che ne erano rimasti sprovvisti e, al contempo, nelle more che si concretizzi al più presto da parte dell’Amministrazione la doverosa manifestazione d’interesse per l’acquisizione di un immobile con una capienza di circa 500 posti letto (già individuato dalla task force), gli agenti in prova, come per legge, saranno tutti alloggiati in strutture alberghiere.

Questo è il Sindacato del fare!

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS