Movimenti ispettori. Lettera al Questore di Roma

Movimenti ispettori. Lettera al Questore di Roma

Egregio Sig. Questore,
a seguito del nostro ultimo incontro, ove tra i tanti argomenti in
discussione si è parlato anche delle ultime movimentazioni del personale del ruolo Ispettori, nonostante le esigue assegnazioni riconosciute alla Questura di Roma, desideriamo ringraziarLa per l’impegno profuso nell’accogliere ogni nostra richiesta al riguardo.

Ancora una volta, abbiamo potuto apprezzare il Suo leale approccio e la Sua sinergica intesa che
ha voluto fortemente stabilire con tutti noi rappresentanti delle OO.SS. al fine di risolvere celermente ogni
criticità.

RinnovandoLe la nostra gratitudine, desideriamo ricordarLe che, a dispetto degli ultimi
incrementi, restano purtroppo ancora inevase le serie problematiche per i Distretti (in primis Aurelio, San
Giovanni ed altri) e per i Commissariati distaccati (Tivoli in particolare) per l’ingente mole di lavoro a cui sono sottoposti.

RibadendoLe la nostra massima stima e fiducia per le decisioni che potrà adottare, oltre a quanto
già fatto e da noi constatato, auspichiamo anche un autorevole Suo intervento presso il Dipartimento di P.S. al fine di incrementare “corposamente”, il ruolo degli Ufficiali di P.G. (in particolare personale del ruolo Sovrintendenti ed Ispettori).
Con l’occasione Le auguriamo un buon lavoro e porgiamo distinti saluti

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS